Insider

Lo show di Palamara al Csm: la difesa di Lotti, l’amico-imputato (e parlamentare)

Le risposte elusive dell'ex capo dell'Anm davanti ai giudici disciplinari del Csm che gli chiedevano conto della presenza a cena, all'hotel Champagne, del deputato del Pd e renziano di ferro. Riunione in cui vennero discusse le nomine per i vertici della Procura di Roma

1 Ottobre 2020

Doveva essere un esame dell’accusa e un contro esame della difesa, ma Luca Palamara davanti ai giudici disciplinari del Csm, il 28 settembre, ha rilasciato, nei fatti, lunghe dichiarazioni spontanee, nonostante i richiami dell’accusa e del presidente del collego Fulvio Gigliotti: “Non siamo a un talk show, a una trasmissione tv. Esistono domande ed esistono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.