Tutto ha avuto inizio con una battuta durante il lockdown. Il Governo aveva appena concesso il permesso di uscire per andare a comprare il pane in quanto spesa necessaria e io ho scritto sui social “Ok, vado a comprare il pane in Molise”. Non lo avessi mai scritto: nel giro di poche ore mi sono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“Stop a Lukashenko, non a Putin”

prev
Articolo Successivo

Peter Sellers stile pianta, B. piazzista e poi… antani

next