Libia

Sarraj canta vittoria e vola da Erdogan

5 Giugno 2020

In un giorno, dopo l’aeroporto di Tripoli, le forze del governo di Accordo Nazionale (Gna) guidate dal premier riconosciuto dall’Onu Fayez al-Sarraj, sono riuscite a riguadagnare anche il controllo di tutta la capitale. E mentre gli ultimi mercenari del “Generale rinnegato” Haftar lasciavano la periferia della cittá, Sarraj era giá volato al cospetto del presidente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.