La trattativa va avanti tra Italia Viva e il resto della maggioranza. Perché domani si vota la mozione di sfiducia al Guardasigilli, Alfonso Bonafede. Se passa, cade il governo, come da Palazzo Chigi è trapelato più volte. Matteo Renzi si tiene le mani libere: “Tutto è ancora aperto”, va dicendo ai suoi. Ma il ragionamento, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

M5S, Di Maio pensa al futuro: donna leader e patto tra i big

prev
Articolo Successivo

Fontana ci ripensa ancora: “I test non danno patenti”

next