Ieri è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto legge dell’8 aprile 2020, n. 23, che ha prorogato, com’era giusto e auspicabile, la sospensione delle attività giudiziarie sino all’11 maggio 2020. La situazione sanitaria generale espone ancora a gravi rischi di contagio e propagazione del temibile virus Covid-19, pur intravedendosi alcuni segnali di miglioramento. Nel […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Coronavirus, i ladri della sanità fanno male alla salute: uno scandalo ogni tre giorni. L’inchiesta su FQ MillenniuM in edicola

prev
Articolo Successivo

Lombardia: 10 mila morti. Milano continua a tremare

next