E niente, non si riesce a starle dietro. A Repubblica, intendo. Prima dell’epidemia era tutta intenta a procurare un’“anima” al governo Conte2, dopo aver fatto di tutto per regalare a Salvini le agognate elezioni (“Voto subito, ma c’è chi dice no”). L’anima fu poi rintracciata in due leggi imprescindibili e urgentissime: lo Ius soli-culturae per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

mercoledì 4 marzo 2020

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Mannelli

next