Lo sciopero contro la riforma delle pensioni entra oggi nel suo 50° giorno. La Francia si prepara a una nuova mobilitazione nazionale domani, proprio quando il progetto di legge sarà presentato al Consiglio dei ministri. Nella “tragedia” di un Paese bloccato, a essere in qualche modo “favorita” è la sindaca di Parigi Hidalgo che fa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Alessandro Barbero: “La Ue che equipara nazismo e comunismo? I Parlamenti non dovrebbero esprimersi sulla storia”

prev
Articolo Successivo

Ekaterini, la prima donna presidente sfida Erdogan

next