“C’è una bomba a Centennial Park. Avete trenta minuti”. L’uomo giusto al posto giusto nel momento giusto è Richard Jewell (Paul Walter Hauser), una guardia di sicurezza sovrappeso, che vive ancora con la madre (Kathy Bates), colleziona armi, compulsa nottetempo il codice penale e vagheggia la divisa da poliziotto. È lui a contenere gli effetti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Più di se stesso. “Tolo Tolo” fa 8 e mezzo e batte il vecchio Zalone

prev
Articolo Successivo

George Clooney torna in doppia veste: attore e regista

next