È naturale che un ragazzo voglia festeggiare i 18 anni circondato da amici e parenti, per poi postare le foto sui social. Questa volta però si trattava di uno dei baby killer che lo scorso anno uccisero a sprangate la guardia giurata Francesco Della Corte, che sorvegliava la stazione di Piscinola a Napoli. Fuori dal […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Franzaroli 1209

prev
Articolo Successivo

Napoli, tornano i biglietti omaggio ai consiglieri

next