L’intesa 5 Stelle-Pd non riguarda solo il governo. Sullo sfondo delle trattative per l’esecutivo c’è infatti la partita delle Regionali, fondamentali per arginare anche sui territori lo strapotere del centrodestra. E così in Umbria, dove si voterà il 27 ottobre (poi, tra quest’anno e il 2020, toccherà a Calabria, Emilia Romagna e Toscana), una possibile […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

L’ultimatum di Di Maio

prev
Articolo Successivo

Il confessore: “Luigi è in confusione, si decida”

next