La battaglia dei Cinque Stelle per il salario minimo in Italia trova una nuova sponda insospettabile in Europa: dopo la sponsorizzazione di Angela Merkel ed Emmanuel Macron, arrivata lo scorso mese, ora a promuovere la proposta dei 9 euro lordi è la presidente designata della Commissione Ue Ursula von der Leyen. “Le persone hanno paure, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I finanzieri sui social: “Sparate a Carola e al Pd”

prev
Articolo Successivo

Fubini insulta il Fatto, ma è ancora abusivo

next