Superenalotto sostiene che il suo è oggi il jackpot più alto del mondo: 167 milioni. Roba da Panama Papers. Tre volte e mezzo il debito della Lega. Mentre Salvini rimborserà in ottant’anni (coi minibot?) la somma distratta allo Stato, per conquistare il jackpot (“da sogno”, direbbe Briatore) ci vuole un attimo. Il tempo dell’estrazione. Nel […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

L’ennesima riforma del Mibac: cambio di rotta a piccole dosi

prev
Articolo Successivo

Premio Nobel Greta nuova Messia: vincerà la “Pace ecologica” con l’effetto-Obama

next