Nella storia, le misure dirette e indirette di embargo adottate per ritorsione politica hanno sempre finito per colpire le fasce più deboli delle popolazioni anziché gli esponenti dei governi accusati, a torto o a ragione, di tirannia e corruzione. Le conseguenze degli embarghi inoltre hanno spesso risvolti nefasti anche sulla vita dei cittadini di paesi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Xylella, ok al taglio selvaggio sulla base di analisi contestate

prev
Articolo Successivo

Bianchi e repubblicani: la carica degli anti abortisti

next