Altri guai giudiziari per Mario Occhiuto, il sindaco di Cosenza candidato in pectore di Forza Italia per le prossime regionali in Calabria. Assieme alla sorella Annunziata e al suo ex capo di gabinetto Carmine Potestio, è indagato per bancarotta fraudolenta della società Ofin srl, fallita nel 2014. L’avviso di conclusione indagini è stato notificato ieri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Ecco un altro incarico per l’avvocato socio di studio del governatore Fontana

prev
Articolo Successivo

Tav e appalti, dopo Siri la Lega cala il contrattacco

next