La giornata di ieri sembra fatta apposta per confermare ciò che sosteniamo da 11 mesi, contro gli opposti fondamentalismi del “tutto sbagliato” e del “tutto giusto”. E cioè che il Salvimaio è una cosa strana, inedita, contraddittoria che include tutto e il suo opposto: governo e opposizione, istanze di destra e di sinistra, porcherie e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

martedì 30 aprile 2019

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Vauro

next