“È in Libia, lontanissimo dall’Italia”. È stato questo il primo commento del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, quando l’Ansa gli ha chiesto se fosse possibile intervenire in soccorso di una ventina di migranti – 8 sarebbero già dispersi – alla deriva su un barcone al largo delle coste libiche. “È in Libia, lontanissimo dall’Italia” come se, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

IwBank, vigilanza non ostacolata: tutti assolti

prev
Articolo Successivo

La talpa di CasaPound, indagine in Campidoglio

next