Il personaggio

Il lungo viaggio del giudice “rosso” Saraceni

In libreria - Tra i fondatori di Md, poi deputato e avvocato della figlia condannata con le ultime Br

16 Febbraio 2019

Ci sono storie familiari che raccontano un Paese meglio di molti manuali. Così è il prezioso libro di Luigi Saraceni, tra i fondatori di Magistratura democratica negli anni 60, poi deputato del centrosinistra tra il 1994 e il 2001 e avvocato. Si chiama “Un secolo e poco più” (Sellerio) perché comincia da suo padre, Silvio, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.