In sicilia

Tremila a Licata contro il gasdotto Eni: “Ambiente a rischio”

Di Maria Cristina Fraddosio
13 Gennaio 2019

Oltre tremila persone hanno manifestato ieri a Licata (Agrigento) contro il progetto Ibleo di Eni, che intende riaprire i due giacimenti marini e costruire un gasdotto fino a Gela. Sono interessate le coste di Licata, Palma e Montechiaro. All’iniziativa organizzata dai “No Triv” locali hanno preso parte anche Legambiente Sicilia, Arci, Cgil Agrigento, Federconsumatori e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.