Tagli ai giornali e soldi a Radio Padania. Ma sono i fondi stanziati da Gentiloni

Contributi dal Mise - Dal 2001 l’emittente leghista riceve risorse pubbliche

Di Gianluca Roselli
13 Gennaio 2019

A Napoli si dice “chiagni e fotti”. Se Matteo Salvini, insieme a Luigi Di Maio, ha chiuso il rubinetto dei fondi per l’editoria, il leader leghista si appresta a ricevere altri 70 mila euro di contributi per Radio Padania, la radio della Lega, che dal 2017 trasmette solo sul web. Soldi che arrivano dal ministero […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui