La nomina all’Antitrust di Roberto Rustichelli è nelle mani del Csm. E’ un magistrato, quindi serve l’autorizzazione di Palazzo dei Marescialli per incarichi fuori ruolo. Secondo la legge Severino e la circolare Csm appare difficile, dato i suoi molti incarichi passati. Ma la Terza commissione, presieduta da Michele Ciambellini, non ha ancora esaminato la domanda […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Olimpiadi, cambiale da (almeno) 40 milioni

prev
Articolo Successivo

La vittoria dei rider. “Paga oraria e ferie come i dipendenti”

next