“La natura ripristina sempre il caos da cui cerchiamo di redimerci” (da “Ogni coincidenza ha un’anima” di Fabio Stassi – Sellerio, 2018 – pag. 186) Dallo stabilimento dell’Ilva che minaccia la salute degli abitanti di Taranto al batterio della Xylella che attacca gli ulivi secolari, fino alle trivellazioni petrolifere nel mar Ionio sospese ora dal […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Torino, sfilano le “madamine” in tuta da sci

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Beppe Mora

next