Anche dopo il crollo del ponte Morandi a Genova, Autostrade per l’Italia avrà il suo aumento annuale delle tariffe. Più basso di quello ottenuto per il 2018 (1,51 per cento), ma comunque quasi pari alle richieste avanzate al ministero dei Trasporti: 0,81 per cento a fronte dello 0,86 domandato. Il ministero guidato da Danilo Toninelli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Un Natale di crisi aziendali: tremano 190 mila lavoratori

prev
Articolo Successivo

Stefano, Eleonora e Antonio: (sono) italiani come noi

next