L’omaggio di Salvini in Israele con quell’oltraggioso “xché” Ho visto la fotografia della pagina su cui Salvini ha lasciato il suo pensiero di omaggio nel Memoriale dell’Olocausto. Ma mi è sembrato un oltraggio: “Da papà, da uomo, solo dopo da ministro, il mio impegno, il mio cuore, la mia vita xchè questo non accada […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Scendere dal balcone fa bene, non solo ai 5Stelle

prev
Articolo Successivo

Come si fabbrica la cattiveria

next