Il boom del gas urticante per gioco, almeno undici precedenti (oltre Piazza San Carlo)

Non solo Torino - Da Milano a Roma, i casi si sono moltiplicati: decine di volte nelle scuole
Il boom del gas urticante per gioco, almeno undici precedenti (oltre Piazza San Carlo)

Torna, ciclicamente, perché è economico, legale e semplice da acquistare, anche per i giovanissimi visto che si può vendere ai ragazzi dai 16 anni in su. E perché è un’arma senza esserlo, pensato per difendersi da tentativi di violenza e crimini. Invece, nel pieno di quello che chi conosce il mercato definisce un incremento di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.