Prescrizione, lo stop dal 2020 non è affatto cosa da poco Caro Direttore, sono un “quotidiano” lettore del Fatto e, confesso, suo ex detrattore ai tempi del primo Berlusconi. Aveva ragione Lei. E ora, non posso che riconoscerle onestà intellettuale e degna coerenza. Tuttavia, non sono del tutto d’accordo con Lei sulla lettura di sostanziale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La vignetta di Beppe Mora

prev
Articolo Successivo

La patria è un valore, il nazionalismo no

next