No Tav, il merito di Stefano Esposito nel bloccare i violenti Chiedo all’ottimo Ettore Boffano se era il caso di intervistare l’ex (per fortuna) senatore Stefano Esposito del Pd, un ometto che ha costruito una carriera con la sua strampalata posizione “Sì Tav”. Il fatto che lui non abbia partecipato alla manifestazione di Torino […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Mercati. Ma l’aumento dello spread è da attribuire al governo o alla Bce?

prev
Articolo Successivo

Pernigotti, la calata dei turchi che ruba l’anima a Novi Ligure

next