Coca e psicofarmaci

Desirée, fermato pusher italiano: l’ultima dose?

12 Novembre 2018

L’uomo è stato fermato grazie a una serie di identikit. È ritenuto responsabile di aver ceduto cocaina, eroina e psicofarmaci ai frequentatori del capannone di via Dei Lucani dove è stata trovata morta la ragazza. Non si esclude che l’uomo abbia spacciato la dose letale anche se non era presente al momento della morte. Ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.