Il capo dello Stato Sergio Mattarella firma la legge di Bilancio e chiede al governo qualcosa che a oggi pare quasi impossibile: “Sviluppare, anche nel corso dell’esame parlamentare, un dialogo costruttivo con le istituzioni europee”, si legge in una lettera al presidente del Consiglio. Segue l’auspicio per una manovra che difenda “il risparmio degli italiani, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Abolito il vitalizio, arriva la pensione integrativa

prev
Articolo Successivo

Alitalia, italiani favorevoli all’aiuto statale

next