Sono sette, tra cui tre sindaci, gli indagati nell’inchiesta sulla tragedia delle gole del torrente Raganello, nel Parco Nazionale del Pollino a Civita (Cosenza), in cui il 20 agosto scorso morirono dieci persone. Oltre ad Alessandro Tocci (sindaco di Civita), Antonio Cersosimo (sindaco di San Lorenzo Bellizzi) e Antonio Carlomagno (sindaco di Cerchiara di Calabria), […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Discarica di Bussi, il Csm: “D’Alfonso ci ha mentito”

prev
Articolo Successivo

Lavoro, ogni mese 125mila posti buttati. Ecco gli impieghi introvabili. Su Fq MillenniuM in edicola

next