Avevano fondato e sostenuto i Fasci italiani del lavoro, movimento di destra attivo nel mantovano. Adesso andranno a giudizio in nove, tutti accusati di ricostituzione del disciolto partito fascista in nome della legge Scelba del 1952. Troppi, per la Procura, i riferimenti al Ventennio. A partire dallo statuto: “La soluzione che altro non potremmo chiamare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)