Il problema di credibilità dei nostri politici a Bruxelles È giusto e doveroso andare a Bruxelles a protestare e chiedere eguaglianza e giustizia per l’Italia. Ma non possiamo dimenticare che lassù, ancora prima di ascoltarci, viene in mente a tutti come è governata l’Italia. Si prendano ad esempio lo scandalo delle banche in cui gli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La vignetta di Franzaroli

prev
Articolo Successivo

Lo stadio non serve quindi si deve fare

next