La scomparsa di Alessandra Appiano (scrittrice, giornalista e volto televisivo, moglie del nostro collega Nanni, che qui sotto la ricorda) ha destato grande commozione nei tanti che la conoscevano e l’ammiravano. Molte parole sono state scritte per ricordare la persona che era e ricostruire i suoi ultimi giorni: ma si sono accumulate troppe omissioni e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Mail Box

prev
Articolo Successivo

In memoria di mia moglie. Ale, una sorgente di luce

next