Le ultime parole fumose. “Io sono del Sud, non voglio far parte di un movimento che si allea con chi diceva ‘Vesuvio, lavali col fuoco’” (Luigi Di Maio, allora vicepresidente M5S della Camera, Fanpage, 19.6.2017). Quindi ora si dimette da se stesso? I due Matteo. Renzi: “Scusa, Matteo, davvero non riuscite a convincere Berlusconi a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

lunedì 14 maggio 2018

prev
Articolo Successivo

Cattiveria

next