Nuovo corso

SOS Rousseau: Casaleggio si affida a un tecnico

Hacker&c. - La piattaforma si è dimostrata troppo vulnerabile: ora verrà riprogettata

19 Aprile 2018

L’estate scorsa fu un ventiseienne padovano: si infilò, come un coltello nel burro, nel sistema operativo Rousseau, solo per il gusto di farlo: “Volevo testarne la vulnerabilità”, disse ai poliziotti della postale che erano andati a perquisirgli casa. Svelò , quell’hacker “buono”, quello che un po’ tutti sapevano e che la stessa Casaleggio associati fu […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.