Tradotto in italiano, “fair play” viene più o meno così: complotto, dietrologia. Partiamo dalla fine, dai reciproci commenti personali. Il presidente del Portici, Lorenzo Ragosta: “Maiuri è una brava persona”. L’ex allenatore del Portici, Ezio Maiuri: “Ragosta è una brava persona”. Il presidente della Fifa, Infantino: “Maiuri è una brava persona”. Ancora Maiuri: “Infantino è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Baglioni&C. a cena con i vertici Rai: verso un Sanremo bis?

prev
Articolo Successivo

Juve e Roma, la Champions è nella testa

next