Se tutto va bene, le nostre preghiere a Nostro Signore perchè dia lunga vita a Sergio Mattarella potrebbero addirittura spingersi ad auspicarne l’immortalità. Dio non voglia che abbia un mancamento, perchè da domani il presidente del Senato e dunque suo vice potrebbe essere il forzista Paolo Romani. Cioè un pregiudicato per peculato, che per giunta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

giovedì 22 marzo 2018

prev
Articolo Successivo

vauro 2203

next