Oltre 5 milioni e mezzo di catalani sono chiamati alle urne per elezioni convocate dal presidente spagnolo Rajoy. Sono 7 le liste in competizione. Gli ultimi sondaggi indicano una prevalenza del blocco indipendentista su quello costituzionalista, con la maggioranza assoluta dei seggi in bilico. All’interno dello schieramento indipendentista, la lotta per la leadership si gioca […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I politici alla sbarra con ufficiali e mafiosi

prev
Articolo Successivo

I Protagonisti

next