Dopo il nuovo incontro tra sindacati e governo, sul tema pensioni, la Cgil è ormai decisa che sarà sciopero. La Cisl, al contrario, appare sempre più soddisfatta delle proposte messe in campo dal premier Paolo Gentiloni. Un pacchetto al quale ieri mattina sono stati aggiunti due nuovi tasselli. Il più importante è la deroga all’aumento […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Carlo Tavecchio verso l’addio. Dopo il no di Ancelotti anche la “sua” Lega Pro lo scarica

prev
Articolo Successivo

Commissione banche: il Csm blocca Ruggiero, il Pm anti-agenzie di rating

next