Il dossier

Il 1974, le stragi e lo stalliere: tutti i rapporti tra B. e Riina

Gli atti - In sentenze e testimonianze il collegamento tra il mondo dell’ex Cavaliere e Cosa Nostra attraverso Dell’Utri e Mangano

18 Novembre 2017

L’avvocato di don Tano Badalamenti, Larry Schoenbach, nella vita aveva tre certezze: la morte, le tasse e il silenzio del suo cliente. Lo stesso silenzio garantito da Totò Riina, morto anch’egli in carcere con una certezza: “Anche se Berlusconi va in galera – disse al suo compagno di passeggio Alberto Lorusso nel cortile del carcere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui