Ci sono mille ragioni giuste per chiedere che Ignazio Visco non faccia un altro mandato da governatore della Banca d’Italia. Mille giuste e una sbagliata. Quelle giuste le abbiamo raccontate sul Fatto: la vigilanza di Bankitalia non è stata un difensore dei risparmiatori ma un regista, che ha fatto scelte discrezionali (per esempio tentare di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Renzi non molla: “Mancata vigilanza”. Ma nel Pd scoppia una mezza rivolta

prev
Articolo Successivo

Il Nord si ferma per lo smog: non piove e si va a piedi

next