Stampa di regime. Colpisce sentire Massimo D’Alema, tra i pionieri della nuova sinistra alternativa al Pd, parlare di “stampa di regime”. Con chi ce l’ha? Il cronista del Fatto è con lui a Bologna. Ai confini del mitico Parco Nord, sede delle feste dell’Unità. Sullo sfondo, alcuni operai smontano stand. Dice Vladimiro: “Con loro noi non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Un “testimonial” per la svolta dei Cinquestelle

prev
Articolo Successivo

Matteo scopre che il Rosatellum gli serve

next