Nel suo discorso alla nazione, in occasione della festa nazionale per l’indipendenza del Niger, il 3 agosto, il presidente Mahmadou Issofou, al popolo ha parlato di tre sfide principali per il suo Paese: demografia, clima e sicurezza: “Il Niger continua a subire attacchi barbari da gruppi terroristici. Traffico di droga, di armi e di persone […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Quattro anni al manager alfaniano trovato col libro mastro delle tangenti

prev
Articolo Successivo

Vedi Agadez e poi muori: addio alla perla del Tenerè

next