Caro Furio Colombo, dal punto di vista dello spettacolo i tempi sono giusti. Prima tutti i riflettori sono sul personaggio principale, la zanzara con la valigia (ma più probabilmente come contagio di immigrati, tanto che si vedono titoli che annunciano il fatto). Poi compaiono a sciami, infettando di qua e di là, con decine di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Ryanair taglia 2 mila voli, dure critiche da Ue e Italia

prev
Articolo Successivo

Mail box

next