La festa della Trasfigurazione del Signore, quest’anno coincide con la Domenica e ha quindi la precedenza liturgica. Quando per essa si volle individuare una data, si scelse il 6 agosto perché collocato quaranta giorni prima del 14 settembre, in cui tutta la Chiesa celebra l’esaltazione della santa Croce: la relazione fra le due date non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

La non accoglienza dei sindaci del Pd

prev
Articolo Successivo

Per Trenitalia il cliente è sempre un ostaggio

next