Caro Furio Colombo, con la scomparsa di Valentino Parlato ti manca un’altra voce (una grande voce) tra le non tante che non hanno mai ceduto. Dante   Non occupo lo spazio di chi, in questo giornale, ricorda Valentino Parlato con sentimenti che sono, per forza di immenso rispetto e anche di affetto. Ma avendo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il nuovo gioco dell’oca dell’omino forte: tattiche tante, strategia zero

prev
Articolo Successivo

Mail Box

next