“Preoccupante” è l’aggettivo usato dal ministero della Salute per definire l’aumento di casi di morbillo in Italia. “Pazzesco”, quello scelto dall’ex premier Matteo Renzi per commentare il dato. Se nel corso del 2016 ne erano stati segnalati 844, nei primi mesi del 2017 i casi sono stati più di settecento: l’aumento è del 230 per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Eurovision: musica di guerra Mosca-Kiev

prev
Articolo Successivo

Vaccini e morbillo, l’esperto del Gaslini di Genova: “Senza profilassi i genitori espongono i figli a rischi mortali”

next