Arriva in città? Chi se ne frega, cantiamo un inno dedicato al mare

13 Marzo 2017

Troppe chiacchiere, discussioni inutili, parole al vento. L’arrivo di Matteo Salvini a Napoli ha provocato un’eruzione di polemiche. Le sue idee non ci piacciono, ma ha il diritto di venire a Napoli. Certo, ma anche chi dissente da Salvini, quella maggioranza di napoletani e meridionali che giustamente lo schifano, ha il sacrosanto diritto di manifestare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.