Abbiamo venti giorni di tempo per fare la battaglia, stiamo cercando di parlare a tutte le persone che sostengono questo referendum, di destra, di centro e di sinistra, perché ci giochiamo l’Italia. Credo che non tutti hanno capito che, se le cose vanno male il 4, avremo un tale sconvolgimento politico che sarà imprevedibile il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Renzi in onda a reti unificate per il Sì: così il premier straborda nei tg di tutti i canali

prev
Articolo Successivo

Referendum, Sabrina Ferilli: “Sono dei piazzisti di pentole che hanno promesso di tutto”

next