Il terremoto sveglia i “webeti” d’ogni contrada. I premi di giornata di ieri sono andati alla deputata Enza Blundo (M5S) al giornalista Antonio Socci e allo scrittore Massimiliano Parente, autore Mondadori e collaboratore de “Il Giornale”. La prima tira fuori il complotto della magnitudo: “Il Tg1 apre dichiarando una scossa di 7.1 e poi la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

“Chiese storiche abbandonate da agosto”

prev
Articolo Successivo

Il “tradimento” di Huma spiazza Hillary, Trump gode

next