L’uomo delle cinque Olimpiadi non voleva i Giochi. Il velocista dei record scrisse la verità: “I comitati promotori e il Comitato Olimpico Internazionale non vogliono che si sappia che dopo l’evento arriveranno i deficit e più tasse da pagare”. Così racconta I costi delle Olimpiadi, libro pubblicato nel 2012 da Pietro Paolo Mennea. Un campione, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Rifiuti: Arpa bocciò l’impianto di Cerroni, la Provincia disse sì

prev
Articolo Successivo

Virginia ha trovato l’assessore al Bilancio: è un ex magistrato contabile, non romano

next